fbpx

Ariel: le origini della Tua Umanità!

Dolci Anime della Terra, chi vi parla oggi sono Io Arcangelo Ariel: in questo giorno di ritrovata pace mi accingo a raccontarvi una storia, la storia delle origini:
si narra che negli antichi tempi perduti di questa vostra grande era umana terrestre vigevano realtà multidimensionali visibili per gli abitanti dell’epoca. Queste realtà erano frutto dell’Amore e dello scambio energetico comune, che in tutti gli esseri viventi di quel tempo esisteva come un richiamo, come un istinto primordiale di unità e comunione.
In quei tempi passati noi entità di Luce, sotto altra forma, comunicavamo con voi abitanti di questo suolo terrestre.
Ma non è tutto, molte altre forme e civiltà entravano in contatto costante con gli umani del tempo, questo perché l’apertura era tale da percepire ogni verità manifesta e non che si avvicinava a ciò che chiamate Terra.
Questo pianeta fu creato proprio per ospitare una moltitudine di realtà allo scopo di perfezionare l’esistenza stessa nelle varie dimensioni dell’esistenza.
Questa storia, è l’inizio di un qualcosa che verrà narrato nei tempi a seguire, questo mio dire di oggi vuol essere un lontano richiamo a ciò che molti di voi hanno sperimentato in quell’epoca in una diversa veste…
Il perché di ciò si concretizza nell’importanza della comprensione delle vostre “ Origini Terrestri ” non tutti voi umani siete originari di questo luogo, mondo, ma in un dato tempo vi siete permessi la scelta di optare per questo mondo. Comprendendo ed integrando in voi questa consapevolezza, la consapevolezza della vostra scelta di origine, acquisirete in voi nuova forza e solidità interiore ed esteriore, una verità di cui avete bisogno ORA…
Fratelli e sorelle Umani vi porto il mio saluto, oggi per chi ha interagito ed atteso giungerà la risposta di ciò che fu consigliato nel tempo passato, vi benedico, sia la quiete e la pace in voi, sempre…

–Arcangelo Ariel–

Category: Arcangelo Ariel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *